Giovedì 29 Giugno 2006

- Sezione 7 - Da oggi a domani - Approfondimenti

Intelligenza artificiale

L’Intelligenza Artificiale è un’area dell’Informatica che si può pensare suddivisa in due parti. Nella prima, in cooperazione con altre discipline, contribuisce agli studi della così detta Scienza Cognitiva tendente a studiare i processi mentali dell’uomo connessi con attività quali percepire il mondo esterno, capire il perché e il come degli eventi, fare piani di azioni per raggiungere un obiettivo, comunicare con altri.

Nella seconda parte, l’Intelligenza Artificiale si occupa dei problemi, delle tecniche e dei metodi per costruire sistemi artificiali capaci di esibire prestazioni cognitive simili a quelle dell’uomo.
Un modo per raggiungere risultati concreti in questo contesto è quello di formalizzare la razionalità e quindi di costruire sistemi/agenti i cui comportamenti, nelle diverse situazioni problematiche, siano giudicabili razionali (cioè simili a quelli di un essere umano posto nelle medesime circostanze).
Lo stato dell’arte (vedi Russell e Norvig: INTELLIGENZA ARTIFICIALE un approccio moderno vol. 1 Pearson/Prentice Hall 2^ edizione aprile 2005).

Pianificazione e scheduling autonomi. Esistono programmi che pianificano in modo autonomo le operazioni all’interno di veicoli spaziali che volano a centinaia di milioni di chilometri dalla terra.

Giochi. Il programma Deep Blue della IBM ha battuto il campione mondiali degli scacchi per 3.5 a 2.5.

Controllo autonomo. Un veicolo ha viaggiato per 2850 miglia attraverso gli Stati Uniti guidato per il 98% del tempo da un programma.

Diagnosi. In molte attività di diagnosi, sistemi esperti artificiali si sono comportati come medici specialisti, offrendo spiegazioni del loro comportamento condivise da esperti umani.

Pianificazione logistica. Per realizzare la pianificazione logistica e i trasporti durante la prima guerra del golfo nel 1991, le forze armate americane hanno usato un sistema automatico.

Robotica. Oggi, in molti interventi chirurgici ci si avvale della assistenza di robot; in particolare per l’inserimento di protesi nell’anca: in questo caso, viene inserita una telecamera che, collegata a un computer, consente una ricostruzione tridimensionale dell’ambiente facilitando l’inserimento robotizzato della protesi.

Comprensione del linguaggio e risoluzione di problemi. Esistono programmi che risolvono problemi di parole crociate a livello di specialisti.

Home Tour virtuale sezione 7 Approfondimenti