Giovedì 29 Giugno 2006

La storia del mondo documenta un continuo scambio di informazione
che è diffusa in tutto l'universo. Pochi attimi dopo il Big Bang
l'informazione è presente sia come campo gravitazionale
sia come campo elettromagnetico.
Con l'evoluzione essa è codificata in strutture
cristalline e nel DNA.
L'uomo ha, poi, contribuito alla sua diffusione
imprimendola sulla pietra e sui papiri.
Ora l'informazione si trova impressa
non solo nella mente delle persone ma,
anche nella memoria di un computer. Avanti...